martedì 28 maggio 2013

Al Festival di Cannes quest'anno ha vinto l'amore, quello puro, travolgente, quello che dura nel tempo, quello che può andare contro tutti e ogni cosa, quello che non si lascia bloccare dai pregiudizi, dai compromessi. Ha vinto la passione, quella di spinge ad osare, a percorrere qualsiasi strada pur di arrivare al tuo sogno, quella che non ti fa abbandonare il tuo cammino, quella che ti porta altrove.
 
Hanno vinto le emozioni, quelle che in un mondo iper tecnologico resistono ancora, ed hanno ancora la meglio. Ha vinto il Sentimento, ha vinto il Cuore.
 
Nella nostra città abbiamo un luogo magico, che riesce a dar voce, senza parlare, a un'infinità di persone, ad un turbinio di sensazioni. Un luogo dove si respira l'Amore, quello con la A maiuscola, quello che si vorrebbe rendere immortale, quello che ti prende l'anima e tu glielo lasci fare.
 
E' la terrazza degli innamorati, in Via Cappello, che si affaccia direttamente sulla Casa di Giulietta e sul suo famoso Balcone, icona dei famosi fidanzati. Un posto che ti trascina nel suo viaggio, nelle frasi, negli anni, nelle promesse d'amore, nei battiti impazziti dei cuori, nei sospiri soffocati, nei baci dati o aspettati, negli abbracci mancati, nelle carezze rubate, nel tempo che, per gli amanti, non è mai abbastanza.
 
Se passate da Verona, per un week end, per caso o per lavoro, ritagliatevi una mezz'ora di tempo per visitare la terrazza e vivere, anche per un solo momento, l'energia positiva che si raccoglie in un angolo distaccato dal tempo e allo stesso attimo eterno.